Download PDF

Tribunale di Ancona, ord. del 6 marzo 2018, Est. Dorita Fratini

Va negata la concessione della provvisoria esecutività del decreto ingiuntivo ex art. 648 c.p.c. nella ipotesi in cui le allegazioni dell’opposizione riguardanti i vizi dei contratti posti a fondamento della domanda monitoria, pur all’esito di un giudizio sommario, non appaiano prima facie infondate o pretestuose avuto riguardo alle contestazioni fondate sulla perizia econometrica di parte, rendendosi necessari approfondimenti istruttori in ordine alla sussistenza del credito azionato in via monitoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *