Hai il sospetto che la tua banca ti addebiti costi o oneri eccessivi sul conto corrente?

Il sospetto può essere fondato: spesso la banca accolla al correntista una moltitudine di costi, pattuiti o meno, (spese, oneri, interessi ultralegali e moratori, anatocismo, commissioni, penali etc.) che, complessivamente considerati, possono comportare il superamento del tasso soglia usuraio previsto dalla vigente normativa.

Dall’esame del contratto di conto corrente (o di eventuali altri rapporti: per esempio, anticipazione di credito), degli estratti conto e di tutta la documentazione bancaria in tuo possesso, potrebbe ricavarsi che sia tu creditore verso banca e non il contrario.

Il primo incontro in studio con l’Avv. Dario Nardone al fine di ascoltare le ragioni del cliente è gratuito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *